Cosa accade quando uno studio boutique di diritto internazionale incontra sul proprio cammino una pittura evocativa e dinamica come quella di Barbara Nahmad? Accade, semplicemente, che persino a dicembre scoppi un vero e proprio «tempo d’estate».

L’esposizione – organizzata da Lawyalty negli storici uffici di via Cappuccio, nell’ambito del progetto Law & Art – propone alcune opere inedite di Barbara Nahmad. Quadri che, dopo la serie di «Eden», ora si confrontano con il tema del mareuno dei grandi topos della storia dell’arte. Attraverso uno stile pittorico al contempo intimista e pop, queste tele dalle molteplici dimensioni raccontano una stagione cara a tutti noi: quel tempo «al sapore di sale» fatto  di luce, sabbia, acerba libertà personale, spiagge a perdita d‘occhio, mattinate terse, cieli immensi.

Presso Lawyalty fino al 30 dicembre 2017.

 

15 dicembre 2017